New York cerca filmmakers. Yankee Ferry chiama!

Se quando parli di camere non parli di case e se usi gli occhi in 16:9 questo contest ti veste incontestabilmente bene.

Share
Continue Reading

Drawing Perugia – Il diritto al piacere

Drawing Perugia – Il diritto al piacere

Due giorni di immersione nella Perugia della cultura. Si parte sabato 17 maggio con lo Slow Food Day, un incontro sull’agricoltura familiare per parlare della necessità di una rivoluzione nella produzione e della distribuzione dei prodotti, che garantisca a noi consumatori un cibo in accordo con i tre requisiti fondamentali di Slow Food: “buono, pulito […]

Share
Continue Reading

No art inside – Elezioni europee

No art inside – Elezioni europee

Sondaggio. Chi votate alle europee? Io, scartati ovviamente PD e PDL vari, e anche il M5S (non concordo sull’uscita dall’euro), ero piuttosto convinto su Tzipras: riportiamo l’umanità al centro dell’agenda dell’Europa. Poi ho pensato che la priorità è, deve e non può che essere l’ambiente, perchè anteporre i diritti umani alla devastazione ambientale significa anteporre […]

Share
Continue Reading

Nymphomaniac

Nymphomaniac

L’unica domanda che lascia Nymphomaniac, che è un capolavoro senza tempo paragonabile ad Eyes Wide Shut di Kubrick, alla ciaccona di Bach e all’orgasmo perfetto, è questa: perchè in Italia non possiamo vederne la versione integrale e originale al cinema? Siete pregati di aiutarmi a capirlo postando nei commenti, potete farlo anche se non l’avete […]

Share
Continue Reading

500 no ai 500 giovani per la cultura

500 no ai 500 giovani per la cultura

La “Manifestazione Nazionale 500 no al MiBACT” si è svolta l’11 gennaio a Roma, Piazza della Rotonda. Ha cosa ha detto no per 500 volte? Il no era uno per ciascuno di quei 500 giovani per la cultura che il MiBACT si è proposto di assumere…pardon, di formare con uno stage. L’equivoco non è mio, […]

Share
Continue Reading

Arte & Advertising

Arte & Advertising

Leggevo l’altro giorno un articolo di Forbes su come fare “branding”, cioè dare sostanza al brand di un’azienda. Non un “logo”, non un “marchio”, ma una storia. Il consumatore non compra un prodotto, compra chi sei tu e cosa fai per realizzarlo. Vuole sentirsi parte di una comunità più grande, nella quale gli altri sono […]

Share
Continue Reading

Benedetto colui che viene

Benedetto colui che viene

Fra poco c’è artissima a Torino. Tra le tante segnalazioni che ci arrivano, giro con piacere il testo dell’artista Fatma Bucak presente alla fiera nello spazio di Alberto Peola. “La mia nuova video-performance mette in luce e pone interrogativi sulla dislocazione  culturale tra persone di differenti identità culturali, le loro fedi, la storia e la […]

Share
Continue Reading

Il mosaico contemporaneo a Ravenna

Il mosaico contemporaneo a Ravenna

Fino al 24.11 potreste fare un giro a Ravenna? C’è una bellissima iniziativa in corso: la biennale del mosaico contemporaneo. E’ l’occasione per apprezzare questa tecnica bimillenaria in reazione alle dinamiche dell’arte contemporanea. E il vecchio mosaico non se la cava affatto male. Ad esempio, nella rassegna delle opere del mondo, questa sopra di Toyoharu […]

Share
Continue Reading

Biophilia

Biophilia

Premessa # 1: adoro Bjӧrk. La seguo da quando avevo boh, 12 anni, e ogni nuovo album per me è stato un capolavoro, un’ispirazione, una consolazione nei momenti più difficili, una colonna sonora per quelli più felici, un bignami di lezioni di vita. La considero un genio, a tratti pure una divinità pagana o una […]

Share
Continue Reading

Topolonauti di tutto il mondo unitevi

Topolonauti di tutto il mondo unitevi

Nel senso: gli artisti si mobilitano.
Come salvare il festival che è il più grande e il più piccolo del mondo. Che è un confine : fra realtà e sogno. Che è sul confine: fra Italia e Slovenia. E che non ha confini. Nè vuole averne. Il 25 giugno, all’Affiche, Milano.

Share
Continue Reading